Sono ancora aperte alla ricerca di volontari le attività contrassegnate da e con titolo colorato

Le attività proposte:

2 5 12 13 20 22

2 | Leggiamo ad alta voce a bambini e ragazzi

Letture ad alta voce per bambini in età prescolare

Il progetto consiste in incontri di lettura ad alta voce per i bambini da 0 a 6 anni in biblioteca. Ai volontari spetta il compito sia della scelta del testo sia della sua lettura.

Gli iscritti presso la biblioteca di Valdidentro di età compresa tra gli 0 e i 6 anni risultano 143 su 264 residenti; 372 sono invece quelli di età compresa tra i 7 e i 14 su 378 residenti. Tale divario dimostra chiaramente come sia opinione comune che la biblioteca offra servizi esclusivamente per l’età scolare o fasce di età superiori. Gli incontri di lettura ad alta voce intendono promuovere la frequentazione della biblioteca anche tra i bambini in età prescolare e far sperimentare a bambini e adulti il piacere della lettura ad alta voce, anche in lingue diverse dall’italiano (come consigliato dal programma Nati per Leggere).

5 | Bibliotaxi

Bibliotaxi: consegna dei libri a domicilio

Si tratta di un servizio di prestito a domicilio attraverso il quale si intende venire incontro alle persone che a causa dell’età o per problemi fisici non riescono a recarsi in biblioteca; si rivolge pertanto a chi abbia compiuto i 65 anni o sia limitato nella deambulazione da situazioni di invalidità fisica permanente o temporanea. Si intende attuarlo nell’ambito del territorio comunale. Ai volontari spetta il compito di portare e riprendere i documenti al e dal domicilio delle persone che ne abbiano fatto domanda.

I dati dell’anagrafe di Valdidentro, riferiti al luglio 2016, rivelano che su 4117 residenti, 747 hanno più di 65 anni. Dalle statistiche ricavate dal gestionale Clavis, in dotazione presso le biblioteche della Provincia di Sondrio, emerge che 285 utenti attivi hanno più di 60 anni (2317 sono gli utenti attivi). Il dato, già rilevante, può essere ulteriormente incrementato.
Il Comune di Valdidentro comprende paesi e frazioni dislocati anche a chilometri di distanza dalla biblioteca;ciò non ne facilita la frequentazione da parte degli anziani non automuniti. Da queste considerazioni si deduce l’opportunità di proporre il servizio di consegna dei libri a domicilio agli anziani che vorrebbero prendere in prestito i libri della biblioteca ma non possono farlo per problemi di mobilità. Si ritiene opportuno inserire come target del servizio anche coloro che presentano problemi di deambulazione temporanea o permanente con difficoltà nel raggiungere la biblioteca.

12 | Laboratori creativi per adulti

Laboratori per adulti e bambini

Programmazione e cura di laboratori manuali, creativi e artistici, scientifici per adulti e per bambini. A seconda dei casi i laboratori potranno concretizzarsi in una proposta conclusa in un limitato numero di incontri finalizzato ad apprendere tecniche e contenuti, ma potranno anche concretizzarsi nella costituzione di gruppi permanenti per condividere la passione verso una specifica attività (es. gruppo maglia) e praticarla insieme, con la guida di un volontario esperto.

La biblioteca è in genere considerata il luogo della consultazione e della lettura ma quasi mai pensata come un luogo in cui “fare”. Questa concezione può allontanare i non lettori dalla biblioteca e dai suoi servizi. Per questo motivo si ritiene che proporre attività artistiche, creative e manuali possa avvicinare persone che non frequentano questo polo culturale perché non interessati ai libri (senza sapere che in biblioteca si può accedere al prestito di audiovisivi, è possibile consultare quotidiani e riviste o ancora frequentare corsi e proposte culturali di vario genere). La proposta di attività laboratoriali (artistiche, musicali, scientifiche, manuali…) può inoltre contribuire a valorizzare alcune sezioni della biblioteca meno consultate rispetto alla narrativa e rendere la biblioteca sempre più un centro vivo di scambio culturale.

13 | Laboratori creativi e didattici per bambini

Laboratori per adulti e bambini

Programmazione e cura di laboratori manuali, creativi e artistici, scientifici per adulti e per bambini. A seconda dei casi i laboratori potranno concretizzarsi in una proposta conclusa in un limitato numero di incontri finalizzato ad apprendere tecniche e contenuti, ma potranno anche concretizzarsi nella costituzione di gruppi permanenti per condividere la passione verso una specifica attività (es. gruppo maglia) e praticarla insieme, con la guida di un volontario esperto.

La biblioteca è in genere considerata il luogo della consultazione e della lettura ma quasi mai pensata come un luogo in cui “fare”. Questa concezione può allontanare i non lettori dalla biblioteca e dai suoi servizi. Per questo motivo si ritiene che proporre attività artistiche, creative e manuali possa avvicinare persone che non frequentano questo polo culturale perché non interessati ai libri (senza sapere che in biblioteca si può accedere al prestito di audiovisivi, è possibile consultare quotidiani e riviste o ancora frequentare corsi e proposte culturali di vario genere). La proposta di attività laboratoriali (artistiche, musicali, scientifiche, manuali…) può inoltre contribuire a valorizzare alcune sezioni della biblioteca meno consultate rispetto alla narrativa e rendere la biblioteca sempre più un centro vivo di scambio culturale.

20 | Promuoviamo le attività e i servizi

Suggerimenti di lettura (compartecipazione al progetto della biblioteca di Bormio)

L’iniziativa prevede la stesura e la stampa di un pieghevole a cadenza mensile/bimestrale contente i “Suggerimenti di lettura” destinati agli adulti e una breve presentazione dei testi prescelti. Ai volontari spetterà il compito di individuare i testi da consigliare e procedere alla redazione del consiglio; i volontari più propensi alle nuove tecnologie potranno farsi carico dell’inserimento dei suggerimenti in Opac.

In biblioteca è fatto ordinario che l’utenza si rivolga al bibliotecario per richiedere consigli di lettura. Sono quindi particolarmente gradite segnalazioni che, realizzate a più mani, possano incontrare differenti gusti e sensibilità. Il servizio mira inoltre a differenziare e ampliare il ventaglio di prestiti da parte dell’utenza.

Attività svolta in collaborazione con la biblioteca di Bormio.

Anche l’occhio vuole la sua parte!

Realizzazione grafica di locandine e dépliant per promuovere le attività della biblioteca.

Una buona proposta grafica del materiale per la comunicazione delle iniziative della biblioteca rende più accattivanti le proposte, concorrendo a conquistare una partecipazione maggiore. Per chi ancora non è utente della biblioteca la proposta grafica che promuove le singole attività può fare la differenza e portare nuovi iscritti (prima alla attività e successivamente alla biblioteca).

22 | Aiuto in biblioteca

Aiuta la tua biblioteca

Collaborazione con il personale in servizio nelle differenti attività che riguardano il lavoro ordinario in biblioteca (realizzazione e cura di esposizioni bibliografiche tematiche, revisione inventariale).

Il servizio dei volontari a supporto del bibliotecario in alcune attività di gestione del patrimonio e delle attrezzature informatiche si traduce in un’opportunità di avvicinamento dell’utenza alla vita della biblioteca e ai suoi servizi e in un prezioso aiuto al bibliotecario. Alcune delle più semplici attività che fanno parte del lavoro quotidiano possono essere qui ricomprese per offrire al volontario la possibilità di dare il suo contributo rendendosi partecipe alla realizzazione degli scopi della biblioteca comunale.

Dove siamo

piazza IV Novembre, 1 Fraz. Isolaccia, Valdidentro

Biblioteca di Valdidentro

piazza IV Novembre, 1 Fraz. Isolaccia, Valdidentro