Sono ancora aperte alla ricerca di volontari le attività contrassegnate da e con titolo colorato

Le attività proposte:

1 7 10 22 14

1 | SOS compiti e doposcuola

SOS compiti

Il doposcuola in biblioteca è uno spazio ad accesso libero, organizzato in determinati giorni della settimana, in cui bambine e bambini della scuola primaria possano trovare un aiuto nei compiti; inoltre il doposcuola è un importante momento per socializzare. I volontari seguiranno un piccolo gruppo mantenendo l’ordine e aiutando chi ha difficoltà, cercando di avviare al lavoro autonomo e favorendo l’aiuto reciproco. Se possibile, un volontario si occuperà di tenere impegnati con attività, letture e giochi i bambini che finiscono i compiti prima degli altri. L’attività può essere svolta nel rispetto delle misure di sicurezza per il contenimento del contagio da Covid-19 e, se necessario, anche a distanza.

I genitori che lavorano hanno l’esigenza che, almeno per uno o due giorni alla settimana, i loro figli possano essere aiutati nell’organizzazione dei compiti. Il doposcuola vuole essere inoltre un’occasione per trascorrere del tempo di qualità insieme ad altri.

7 | Computer facile, corsi e aiuto per inesperti

Smart citizens

I volontari potranno offrire un supporto all’utilizzo delle nuove tecnologie a 360 gradi: navigazione in Internet, social media anche su dispositivi mobili, applicativi per l’ufficio e per attività tecnico-artistiche, servizi digitali della pubblica amministrazione… L’attività può essere svolta nel rispetto delle misure di sicurezza per il contenimento del contagio da Covid-19 e, se necessario, anche a distanza.

Il divario digitale è ancora un problema: molte persone sono ancora escluse dalle nuove tecnologie per via dell’età o perché il lavoro non li ha in qualche modo introdotte al loro utilizzo. Ma è ormai necessario sapersi destreggiare per essere informati, mantenere le relazioni o gestire le pratiche amministrative. Chi è più esperto può mostrare come si fa e aiutare anche i più refrattari a superare il “blocco”.

10 | Gruppi di lettura

Circolo dei lettori e gruppo di lettura

L’iniziativa consiste in appuntamenti indicativamente mensili tra i lettori della biblioteca per condividere spunti e riflessioni legati alla lettura di un libro. I volontari potranno collaborare nella scelta dei titoli dei libri e aiutare nel coordinamento del gruppo. L’attività può essere svolta nel rispetto delle misure di sicurezza per il contenimento del contagio da Covid-19 e se necessario anche completamente a distanza.

Un gruppo di lettura risponde all’esigenza di confronto e scambio di opinioni tra buoni lettori; mira a proporre letture di qualità e avvicinare alla buona letteratura anche chi non è un lettore forte.

14 | Orti e giardini: corsi, esperienze e semenze

Corso di orticultura naturale teorico/pratico e gestione orto sperimentale

Il volontario terrà un corso articolato in un pomeriggio di lezione teorica e in un incontro al mese sul campo con la coltivazione di un appezzamento di terreno. L’attività può essere svolta nel rispetto delle misure di sicurezza per il contenimento del contagio da Covid-19: è prevista infatti in gran parte all’aperto, mentre se necessario gli incontri teorici si potranno proporre in videoconferenza.

L’agricoltura di montagna si è confrontata nel passato con il clima rigido e i terreni scoscesi e aridi della media montagna. Nel tempo si sono stratificati saperi e strategie colturali che hanno dato la possibilità alle popolazioni di sussistere e prosperare nelle valli laterali del nostro territorio. Tali saperi sono destinati nel tempo a disperdersi ed essere dimenticati: preservare queste antiche conoscenze, ridare loro vita e riconnetterle con le dinamiche sociali attuali è un obiettivo della biblioteca di Montagna.

22 | Aiuto in biblioteca

Dai una mano alla tua biblioteca

I volontari aiuteranno il bibliotecario nella sistemazione degli scaffali, nella preparazione dei libri (etichette e copertine) e nell’eventuale riparazione. Inoltre potrà aiutare il pubblico nell’utilizzo della postazione di autoprestito.

La biblioteca di Montagna può diventare un punto di incontro per le persone della comunità che desiderino trascorrere un po’ di tempo in un luogo interessante e pieno di stimoli, sentendosi allo stesso tempo utili anche in semplici mansioni di supporto che non comportino troppe responsabilità.

Dove siamo

Via San Giorgio, 92/a, Montagna In Valtellina

Biblioteca di Montagna in Valtellina

Via San Giorgio, 92/a, Montagna In Valtellina, SO, Italia