Sono ancora aperte alla ricerca di volontari le attività contrassegnate da e con titolo colorato

Le attività proposte:

1 2 5 12 13 20

1 | SOS compiti e doposcuola

SOS compiti: assistenza ai compiti in biblioteca

Si tratta di organizzare, nel corso dell’anno scolastico, un calendario quindicinale di appuntamenti in biblioteca per svolgere i compiti con la guida dei volontari.

La presenza sul territorio di un Centro di aggregazione Giovanile rivolto a ragazzi delle scuole primarie e secondarie di 1° grado, con cui  già si collabora, permette di programmare un’attività di assistenza ai ragazzi sui compiti a casa, rilanciando il ruolo della biblioteca come spazio per lo studio e promuovendo maggiormente la sezione di divulgazione ragazzi.

2 | Leggiamo ad alta voce a bambini e ragazzi

Leggiamo ad alta voce per i nostri piccoli!

Il progetto mira a programmare in biblioteca degli appuntamenti regolari con la lettura ad alta voce per i più piccoli. Ai volontari spetta il compito sia della scelta del testo, sia della sua lettura.

Al 31/12/2018 gli iscritti alla biblioteca di Sondalo di età compresa tra gli 0 e i 6 anni sono 44 (su 180 residenti) . Gli incontri di lettura ad alta voce intendono promuovere la frequentazione della biblioteca anche tra i bambini in età prescolare e far sperimentare ai bambini e ai loro genitori il piacere della lettura ad alta voce, come consigliato dal programma Nati per Leggere.

5 | Bibliotaxi

La Biblioteca… a casa tua! Consegna libri a domicilio

Si tratta di un servizio di prestito a domicilio attraverso il quale si intende venire incontro alle persone che a causa dell’età o per problemi fisici non riescono a recarsi in biblioteca; si rivolge pertanto a chi abbia compiuto i 65 anni o sia limitato nella deambulazione da situazioni di invalidità fisica permanente o temporanea. Si intende attuarlo anche con riferimento ai ricoverati presso l’Ospedale Morelli. Ai volontari spetta il compito di portare e riprendere i documenti al e dal domicilio delle persone (o dal luogo di degenza) che ne hanno fatto domanda.

In Italia non arretra il processo di invecchiamento e nella nostra realtà locale, su una popolazione di 4071 abitanti (al 31/12/2018) 1025 hanno più di 65 anni (25,7%). Obiettivo del progetto è quello di venire incontro alle esigenze di questa particolare fascia d’età e rendere possibile a tutti la lettura tramite il servizio bibliotecario pubblico.

12 | Laboratori creativi per adulti

Laboratori per adulti

Programmazione e cura di laboratori manuali, creativi, scientifici. A seconda dei casi, i laboratori potranno concretizzarsi in un numero limitato di incontri per apprendere tecniche e contenuti, oppure in gruppi permanenti in cui condividere la passione per un’attività e praticarla insieme, con la guida di un volontario esperto.

La biblioteca è in genere considerata il luogo della consultazione e della lettura, ma quasi mai pensata come un luogo in cui “fare”. Questa concezione può allontanare i non lettori dalla biblioteca e dai suoi servizi. Proporre attività artistiche, creative e manuali può avvicinare chi non la frequenta perché non interessato ai libri (senza sapere che in biblioteca si può accedere al prestito di audiovisivi, è possibile consultare riviste o ancora frequentare corsi e proposte culturali di vario genere). La proposta di attività laboratoriali (artistiche, musicali, scientifiche, manuali…) può inoltre contribuire a valorizzare alcune sezioni della biblioteca meno consultate rispetto alla narrativa e rendere la biblioteca sempre più un centro vivo di scambio culturale.

13 | Laboratori creativi e didattici per bambini

Laboratori per bambini

Programmazione e cura di laboratori manuali, creativi, scientifici, naturalistici. A seconda dei casi, i laboratori potranno concretizzarsi in un numero limitato di incontri per apprendere tecniche e contenuti, oppure in gruppi permanenti in cui condividere la passione per un’attività e praticarla insieme, con la guida di un volontario esperto.

La biblioteca è in genere considerata il luogo della consultazione e della lettura, ma quasi mai pensata come un luogo in cui “fare”. Questa concezione può allontanare i non lettori dalla biblioteca e dai suoi servizi. Proporre attività artistiche, creative e manuali può avvicinare chi non la frequenta perché non interessato ai libri (senza sapere che in biblioteca si può accedere al prestito di audiovisivi, è possibile consultare riviste o ancora frequentare corsi e proposte culturali di vario genere). La proposta di attività laboratoriali (artistiche, musicali, scientifiche, manuali…) può inoltre contribuire a valorizzare alcune sezioni della biblioteca meno consultate rispetto alla narrativa e rendere la biblioteca sempre più un centro vivo di scambio culturale.

20 | Promuoviamo le attività e i servizi

Anche l’occhio vuole la sua parte: cura dell’immagine della biblioteca

Realizzazione e cura di esposizioni bibliografiche tematiche a cadenza mensile/bimestrale e stampa di locandine e dépliant per promuovere le iniziative della biblioteca.

La biblioteca ha margini di miglioramento se si considera la sua potenziale utenza: conta infatti 500 utenti attivi circa su una popolazione residente di 4071 abitanti (al 31/12/2018). Ancora più limitato è il numero di persone che partecipa alle attività proposte. Per promuovere la biblioteca come polo culturale della comunità sondalina, renderla più attraente da un punto di vista estetico e far passare un messaggio di maggior dinamismo culturale si intende chiedere la collaborazione dei volontari per:
1) la realizzazione del materiale per la comunicazione, locandine e pieghevoli delle iniziative della biblioteca;
2) la realizzazione di banchetti di libri tematici rinnovati frequentemente e riferiti a tematiche importanti della contemporaneità, ricorrenze storico-culturali, collegate alle specifiche iniziative di volta in volta in corso presso la biblioteca, e curando in particolare l’aspetto creativo-estetico dell’esposizione.

Dove siamo

Via E. Vanoni, 32, Sondalo

Biblioteca di Sondalo

Via E. Vanoni, 32, Sondalo, SO, Italia